Ambiente

Gestione Rifiuti

Informativa in merito alla normativa rifiuti (Europea, Nazionale e Regionale).

Controllo Modalità di gestione e registrazione dei rifiuti. Assistenza nella compilazione dei formulari e dei registri di carico e scarico e nell’attribuzione dei codici CER per i produttori di rifiuti.

Registrazione  informatizzata del registro di carico e scarico rifiuti.

Lo studio si occupa anche della consulenza in merito alla gestione dei rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche (RAEE) e delle imprese di costruzione e demolizione (recupero inerti, piani di utilizzo terre e rocce da scavo, ecc.).

Viene svolta  anche attività di formazione e informazione agli addetti interessati alla gestione dei rifiuti.

Gestione rapporti con Enti per gli aspetti di competenza.

Autorizzazione integrata ambientale

Redazione del progetto finalizzato al rilascio dell’ Autorizzazione Integrata Ambientale (AIA),  provvedimento che autorizza l’esercizio di un impianto o di una sua parte a determinate condizioni, che devono garantire la conformità ai requisiti definiti dal D. Lgs 152/06 all’interno della Parte II, Titolo III-bis,

Verifica delle migliori tecniche disponibili (BAT-Best Available Techniques), tenendo conto delle condizioni locali, ambientali e territoriali in cui l’impianto opera.

Assistenza sulle misure per evitare o ridurre le emissioni in tutte le matrici ambientali, aria, acqua e suolo, comprese le misure relative alla gestione dei rifiuti, con lo scopo di ottenere un livello elevato di protezione dell’ambiente nel suo complesso.

Assistenza nella corretta applicazione delle prescrizioni presenti nell’ AIA . comprese le comunicazioni agli enti per gli aspetti di competenza.

Campionamento emissioni

Campionamento e monitoraggio delle emissioni in atmosfera con verifica dei parametri chimici e fisici espressi in concentrazione e flusso di massa, gestione delle periodicità dei controlli (ove previsto per legge), consulenza in merito al posizionamento delle prese di misura e  della portata dei flussi gassosi secondo quanto previsto dalle più recenti Norme Tecniche.

I monitoraggi chimici e fisici possono comprendere sostanze organiche ed inorganiche sotto forma di Gas, Vapori, Polveri e Aerosol tra le quali (elenco non esaustivo):
• Portata flussi gassosi • Temperatura • Polveri • Composti Organici Volatili • Metalli pesanti • Acidi inorganici • Silice • Amianto • Gas prodotti da combustione • Nebbie oleose • Ammoniaca ed ammine • Aldeidi • Fenoli e Cresoli • IPA • ecc…

Autorizzazione unica ambientale

Redazione del progetto finalizzato al rilascio del provvedimento istituito dal D.P.R. 59/13 di Autorizzazione Unica Ambientale.

Confluiscono nell’AUA:

a) l’autorizzazione agli scarichi di cui al Capo II del Titolo IV della Sezione II della Parte Terza del decreto legislativo 3 aprile 2006 n. 152;

b) la comunicazione preventiva di cui all’articolo 112 del decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152, per l’utilizzazione agronomica degli effluenti di allevamento, delle acque di vegetazione dei frantoi oleari e delle acque reflue provenienti dalle aziende ivi previste;

c) l’autorizzazione alle emissioni in atmosfera per gli stabilimenti di cui all’articolo 269 del decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152;

d) l’autorizzazione generale di cui all’articolo 272 del decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152;

e) la comunicazione o il nulla osta di cui all’articolo 8, comma 4 o comma 6, della legge 26 ottobre 1995, n. 447;

f) l’autorizzazione all’utilizzo dei fanghi derivanti dal processo di depurazione in agricoltura di cui all’articolo 9 del decreto legislativo 27 gennaio 1992, n. 99;

g) le comunicazioni in materia di rifiuti di cui agli articoli 215 e 216 del decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152.

*Se l’esercizio dell’attività è soggetto esclusivamente alla presentazione delle comunicazioni di cui alle lettere b), e), g) o all’autorizzazione generale di cui alla lettera d), i gestori hanno la facoltà di non richiedere l’autorizzazione in AUA

SISTRI

Formazioni specifiche ed operative inerenti al “SISTRI” e assistenza nella risoluzione di eventuali problemi; aggiornamenti sull’andamento della normativa in merito alla tracciabilità dei rifiuti

CONAI

Gestione del contributo Conai (iscrizione al consorzio/dichiarazioni periodiche. Il consorzio nasce in relazione ad una legge specifica in vigore dal 1 Ottobre del 1998 che sostanzialmente prevede un contributo sui materiali da imballaggio sotto un quadro generale di prevenzione/gestione/recupero dei rifiuti da imballaggio primari quali acciaio, alluminio, carta, legno, plastica, vetro.

Diagnosi energetica ed energy manager

Verifica e contabilizzazione dei consumi vettori energetici

Indicazione degli interventi ai fini dell’efficientamento energetico

Individuazione di procedure performanti ai fini del risparmio energetico

Gestione ottenimento certificati bianchi

MUD

Elaborazione e trasmissione telematica della Denuncia annuale rifiuti – Modello unico di dichiarazione rifiuti (Decreto Legislativo 3 aprile 2006, n° 152 e s.m.i.)

Emissioni Atmosfera

Informativa in merito alla normativa sulle Emissioni in Atmosfera (Europea, Nazionale e Regionale).

Presentazione pratiche finalizzate al rilascio dell’autorizzazione alle emissioni in atmosfera per nuove attività, rinnovi e modifiche/ampliamenti di attività esistenti,  in via ordinaria e in via generale ai sensi  del D.Lgs. 152/2006.

Assistenza nella corretta applicazione delle prescrizioni presenti nei provvedimenti di autorizzazione . comprese le comunicazioni agli enti per gli aspetti di competenza

Assistenza tecnica per l’avvio degli impianti autorizzati e per l’esecuzione dei controlli analitici ai camini

Gestione Amianto e manufatti contenenti amianto

Valutazione dello stato di conservazione di manufatti contenenti amianto sia di matrice compatta che friabile corredata da perizia comprendente: relazione tecnica, documentazione fotografica, compilazione degli algoritmi di valutazione più rappresentativi e riconosciuti (Linee Guida Regione Emilia Romagna e Lombardia), giudizio conclusivo sullo stato di conservazione del manufatto firmato da tecnico competente.

Inoltre si eseguono:

– campionamenti di aria indoor e outdoor per la ricerca di eventuali fibre di amianto aerodisperse (con analisi in MOCF o SEM) verifica della salubrità dell’aria ed ai fini della restituibilità di ambienti bonificati,

– campionamento ed analisi per l’accertamento della presenza o assenza di amianto su materiali di qualunque matrice.

Gestione Risorse Idriche

Pratiche per domande di autorizzazione allo scarico industriale e/o assimilabile domestico,  in acque superficiali, in fognatura, in suolo.  Le domande vengono redatte sia per le nuove attività, per i rinnovi e modifiche/ampliamenti di attività esistenti.

Pratiche per autorizzazioni all’approvvigionamento idrico autonomo (ad es. da pozzo).

Gestione delle comunicazioni periodiche prescritte nelle autorizzazioni allo scarico e nelle concessioni  di all’approvvigionamento idrico autonomo

Assistenza tecnica per l’esecuzione dei controlli analitici delle acque di scarico.

Gestione rapporti con Enti per gli aspetti di competenza.

Valutazione Rumore Ambientale

Misura e valutazione del clima acustico attraverso rilievi del rumore esterno di sorgenti già esistenti per la verifica dei Limiti di Immissione ed Emissioni secondo quanto previsto dalla Normativa Nazionale e Comunale in merito alla Classificazione acustica dell’area interessata e Relazione tecnica di Valutazione previsionale di Impatto Acustico necessaria, in fase di progettazioni,  per le opere di nuova realizzazione.

Per l’esecuzione delle misurazioni verranno utilizzati fonometri integratori analizzatori di Classe 1 tarati e certificati conformemente alle prove previste della procedura SIT e le relazioni firmate da Tecnico competente in acustica.

Recupero/smaltimento rifiuti speciali pericolosi/non pericolosi

Realizzazione dei procedimenti necessari all’approvazione dei progetti, alla realizzazione degli impianti di smaltimento e di recupero dei rifiuti nonché all’esercizio degli stessi mediante rilascio delle specifiche autorizzazioni. Normativa di riferimento D. LGS. 152/06 e,  D.M. 05/02/98 E D.M. 161/2002

Assistenza nella gestione degli impianti, nell’ applicazione delle prescrizioni imposte nei provvedimenti autorizzatori, nella corretta attribuzione dei codici CER, nella compilazione dei formulari e dei registri di carico e scarico e nel controllo delle autorizzazioni di impianti o di trasportatori terzi.

Valutazione impatto ambientale

Gestione del procedimento di Valutazione Impatto Ambientale (VIA).

Verifica  dei possibili impatti significativi e negativi sull’ambiente e sul patrimonio culturale derivanti dalla realizzazione di progetti.

Sono soggetti a VIA i progetti per i quali la procedura verifica di assoggettabilità alla VIA si è conclusa con esito negativo.

Albo Nazionale Gestori Ambientali

Iscrizioni, Rinnovi e Variazioni nei confronti della Sez. Regionale competente dell’Albo Gestori Ambientali inerenti il trasporto dei rifiuti; assistenza nella corretta attribuzione dei codici CER, nella compilazione dei formulari e dei registri di carico e scarico e nel controllo delle autorizzazioni di impianti

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l’utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close